Lingua ITALIANO / ENGLISH
 

 
LAYOUT GENERALE
LAYOUT GENERALE ITA
Gallery
LAYOUT GENERALE EN
1- RIBALTATORE DI CARICO LINEA
RIBALTATORE DI CARICO LINEA
Rullivia con rulli in gomma montati su una struttura basculante. Un cilindro pneumatico porta la rullivia da orizzontale a verticale e viceversa. Una pedana raccoglie la bombola e favorisce il carico oppure lo scarico della bombola.
2- BANCALI INCLINATI (CON MISURA LUNGHEZZA BOMBOLA CON LASER)
BANCE INCLINATO CON  MISURAZIONE LUNGHEZZA BOMBOLA
Bancale in ferro inclinato. Le bombole rotolano da un capo all’altro per gravità. Giunta alla fine della discesa la bombola viene raccolta in un carrello basculante. Grazie ad un cilindro pneumatico il carrello sale e scarica la bombola nella stazione successiva. Il bancale può incorporare anche in meccanismo di misurazione della lunghezza della bombola. In questo caso un cilindro pneumatico spinge la bombola contro una piastra di contropunta in modo da allinearla dalla parte del bocchello e a questo punto avviene la misurazione della lunghezza della bombola tramite un laser.
Gallery
BANCALE INCLINATO DI CARICO LINEA
3- LINEA SPAZZOLATURA AUTOMATICA ETICHETTE
LINEA SPAZZOLATURA AUTOMATICA ETICHETTE
Spazzolatore che in automatico rimuove le etichette dall’ogiva. Il carico e lo scarico dell’impianto sono automatici e la velocità e la forza di spazzolatura sono regolabili. Il bloccaggio della bombola avviene grazie a cilindri idraulici mentre il meccanismo di spazzolatura è pneumatico. Il sistema include quindi una centralina oleodinamica.
4- ASCENSORE CARICO SABBIATURA ESTERNA BOMBOLE
ASCENSORE CARICO SABBIATURA ESTERNA BOMBOLE
Rullivia con rulli in gomma con incorporato un ascensore pneumatico che porta le bombole all’altezza di carico della sabbiatrice.
Gallery
ASCENSORE CARICO SABBIATURA ESTERNA BOMBOLE
5- SVALVOLATORE AUTOMATICO
SVALVOLATORE AUTOMATICO
Svalvolatore automatico per rimuovere in automatico le valvole sia con pescante sia senza. Durante tutto il ciclo la bombola rimane orizzontale ed il carico e lo scarico della bombola sono automatici. La bombola viene bloccata durante lo svitamento mentre la valvola si trova chiusa dentro il mandrino e afferrata dalle ganasce e questo le impedisce di essere espulsa in caso di scoppio dovuto al mancato svuotamento preventivo della bombola.
Gallery
SVALVOLATORE AUTOMATICO
SVALVOLATORE AUTOMATICO
6- NASTRO PROGRAMMATO
NASTRO PROGRAMMATO
La base del nastro programmato consiste in una struttura in ferro trafilato. Sopra al telaio di base ruota la struttura portante le bombole. Questa struttura è fatta da una sequenza di tubi posti a distanza fissa e collegati a tre file di catene. La sua rotazione è fatta da due alberi sui quali sono collegate tre corone e attraverso l'accoppiamento corona, albero, riduttore e motore si permette all'intera struttura di ruotare di un passo. Le bombole vengono poste tra due di questi tubi. Questo meccanismo permette la movimentazione delle bombole a cadenza regolare e senza urti.
7- ISPEZIONE INTERNA ED ESTERNA BOMBOLE
LINEA ISPEZIONE BOMBOLE
La linea di ispezione consta di due unità, una per l’ispezione interna della bombola ed una per l’ispezione della superfice esterna. L’unità di ispezione interna è una rullivia motorizzata con rulli in gomma basculante che inclina la bombola perché sia comodamente controllabile dall’operatore. L’inclinazione può essere parziale oppure molti accentuata, quasi verticale. L’unità di ispezione esterna è una rullivia fissa con tra i rulli un carrello a scomparsa che quando sale solleva la bombola fino a svincolarla dai rulli. Nel meccanismo di svincolo la bombola giace sopra a delle ruote e ciò permette all’operatore di girare facilmente la bombola e di controllare tutta la sua superfice esterna a 360°.
Gallery
ISPEZIONE INTERNA BOMBOLE
ISPEZIONE ESTERNA BOMBOLE
8- CARICO/SCARICO SABBIATURA INTERNA
CARICO/SCARICO SABBIATURA INTERNA
Sistema di carico e scarico della sabbiatura interna delle bombole che può essere composto o da un manipolatore a 6 assi o da un ascensore di carico
9- RULLIVIA CON PESA INCORPORATA
RULLIVIA CON PESA INCORPORATA
Rullivia motorizzata con rulli in gomma con incorporata una pesa a scomparsa azionata da due cilindri pneumatici. La pesa ha quattro celle di carico. Il carico e lo scarico della rullivia sono automatici: la bombola arriva, il meccanismo sale e pesa, poi scende e la bombola continua verso la stazione successiva
10- LINEA ULTRASUONI
LINEA ULTRASUONI
Linea automatica per il collaudo con ultrasuoni. Il carico e lo scarico dell’impianto sono automatici ed inoltre la macchina si adatta automaticamente alle dimensioni della bombola in ingresso.
11- RULLIVIA RIBALTATORE SCARICO DIFETTOSE / CARICO MANUALE
RULLIVIA RIBALTATORE SCARICO DIFETTOSE / CARICO MANUALE
Rullivia con rulli in gomma montati su una struttura basculante. Un cilindro pneumatico porta la rullivia da orizzontale a verticale e viceversa. Una pedana raccoglie la bombola e favorisce il carico oppure lo scarico della bombola.
12- ASCENSORE DI CARICO O SCARICO LINEA COLLAUDO
ASCENSORE DI CARICO LINEA COLLAUDO
Struttura in ferro trafilato con incorporato un ascensore pneumatico che porta le bombole all’altezza di carico o scarico del collaudo.
Gallery
ASCENSORE DI CARICO LINEA COLLAUDO
13-PROVA PRESSIONE
PROVA PRESSIONE
Linea completamente automatica per il collaudo delle bombole. Le operazioni eseguite sono: - Carico e scarico del collaudo con manipolatore - Prova pressione (idraulica) fino 450 bar - Svuotamento L’impianto è dotato di una centralina idraulica con moltiplicatori di pressione
Gallery
PROVA PRESSIONE
PROVA PRESSIONE
14- MANIPOLATORE DI CARICO SCARICO LINEA COLLAUDO
MANIPOLATORE DI CARICO SCARICO LINEA COLLAUDO
Manipolatore per lo smistamento delle bombole all’interno della linea di collaudo. Si tratta di un manipolatore a 6 assi: i movimenti consentiti sono: - allungo e ritorno del braccio per il prelievo - apertura e chiusura delle pinze - rotazione delle pinze - salita e discesa - rotazione del corpo del manipolatore - traslazione da una stazione all’altra
Gallery
MANIPOLATORE DI CARICO SCARICO LINEA COLLAUDO
MANIPOLATORE DI CARICO SCARICO LINEA COLLAUDO
15- SVUOTAMENTO
SVUOTAMENTO
Strutta a 6 stazioni indipendenti che riceve le bombole appena collaudate e pine d’acqua. Il manipolatore le capovolge prima di caricare le stazioni. Un ugello viene infilato nel bocchello e aria compressa o azoto viene soffiata per velocizzare lo scarico dell’acqua. Ogni stazione include un sistema di bloccaggio per evitare che le bombole cadano. A fine ciclo le bombole vengono prelevate dal manipolatore e scaricate sulla stazione successiva
16- CENTRALINA IDRAULICA CON MOLTIPLICATORI DI PRESSIONE
CENTRALINA IDRAULICA CON MOLTIPLICATORI DI PRESSIONE
Centralina idraulica di servizio alla linea di collaudo. La pressione di collaudo è di 450 bar ed è ottenuta grazie a dei moltiplicatori di pressione
17- LINEA MARCATURA
MARCATRICE BOMBOLE
Marcatrice per bombole. Il carico e lo scarico della stazione di marcatura avvengono in automatico grazie ad un carro con pinze. La macchina si regola automaticamente per ricevere bombole di diametri e lunghezze diverse. La ruota di marcatura è composta da punzoni intercambiabili per marcare i dati fissi e da numeratori per comporre di volta in volta i dati variabili quali i codici seriali, i pesi ed il volume. Con le nostre linee complete di marcatura è possibile pesare le bombole a vuoto e/o a pieno. I due dati del peso possono essere usati per calcolare accuratamente ed in automatico il volume. Nel caso del ricollaudo la marcatura è semiautomatica ed è programmabile col nostro sistema touch-screen. Dati fissi e variabili vengono marcati completamente in automatico e in più file. Facoltativa, ma utile, alla fine della nostra linea di marcatura è possibile inserire una stazione di controllo dove l'operatore può controllare facilmente il risultato della marcatura.
Gallery
MARCATRICE BOMBOLE
18- RULLIVIA GIRAPEZZI 180°
Rullivia motorizzata con rulli in gomma e dotata di ralla per la rotazione. L’azionamento della rotazione è eseguito grazie da un sistema composta da riduttore e motore.
19- RULLIVIA GIRAPEZZI 90°
RULLIVIA GIRAPEZZI 90°
ullivia motorizzata con rulli in gomma e una ralla di rotazione. La rotazione di 90° avviene grazie ad un cilindro pneumatico.
20- CARICO VERNICIATURA
CARICO VERNICIATURA
Impianto composto da due unità: una di carico ed una di scarico. Ognuna è composta da una rullivia basculante e da pinze autocentranti sul raggio che tengono la bombola finché non viene depositata sul gancio della verniciatrice o è tornata in orizzontale. Le pinze e il sollevamento sono ottenute con cilindri idraulici; l’impianto include quindi una centralina oleodinamica.
21- ASCIUGATURA E VUOTO BOMBOLE
Impianto per l'asciugaturta ed il vuoto delle bombole. La macchina è a due file di 6 stazioni e ogni fila è indipendente. Il carico è manuale assistito. Il ciclo di asciugatura e creazione del vuoto è ciclico ed automatico